Nazione di residenza del conducente
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Codice convenzione:
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

    Noleggio Auto Phoenix Aeroporto - Sky Harbor

    L'Aeroporto di Phoenix-Sky Harbor è uno degli scali più importanti di tutta l'Arizona. La sua apertura risale al 1935 e poco tempo dopo venne adibito, nel corso della Seconda Guerra Mondiale, ad usi prettamente bellici.

    Solo alla fine della guerra tornò ad essere un aeroporto ad uso civile, anche se ancora oggi vi sono presenti delle installazioni di tipo militare. Da questo aeroporto partono e atterranno la stragrande maggioranza di voli interni agli Stati Uniti d'America.

    Tra le compagnie che vi operano si possono segnalare la Southwest Airlines e la British Airways. La prima opera solo in territorio americano, garantendo i collegamenti con varie città, come ad esempio Atlanta ed Austin, mentre la seconda è una delle poche compagnie estere operanti in questo scalo e garantisce i collegamenti tra la città di Phoenix e Londra.

    Noleggio Auto Phoenix Aeroporto

    Phoenix: luoghi d’interesse

    Dopo essere atterrati all'Aeroporto Internazionale di Phoenix-Sky Harbor e aver qui ritirato l’auto anoleggio prenotata su TiNoleggio poco prima della partenza, si può subito iniziare a scoprire quella che è la città più importante dell'Arizona.

    Il primo luogo che merita di essere inserito nell’itinerario è senz'altro il Papago Park, raggiungibile usufruendo subito del servizio di noleggio autodall'Aeroporto di Phoenix, nonché una riserva naturale inserita nel bel mezzo della città. Qui si ha la possibilità di entrare in contatto con l'Arizona più vera, quella fatta di deserto e cactus, oltre a piccole montagne dalle forme molto originali e a paesaggi da film western che difficilmente si dimenticano.

    E come non citare il Desert Botanical Garden? Il nome fa già intuire di cosa si tratta: un giardino il cui tema dominante è il deserto e in cui si possono ammirare cactus di tantissimi tipi.

    Phoenix negli Stati Uniti è anche sinonimo di architettura: forse non tutti sono a conoscenza del fatto che questa città è considerata uno dei centri d'avanguardia per quanto concerne l'architettura. Basti ad esempio pensare al campus principale della Scuola di Architettura Frank Lloyd Wright o la Burton BarrCentral Library: quest'ultimo edificio, così come gli altri progettati da Will Bruder sono degli splendidi esempi di modernismo e sicuramente vederli, anche soltanto dall'esterno, lascia estasiati.

    Infine, prima di dedicarsi alla scoperta di quanto Phoenix ha da offrire da un punto di vista storico, culturale ed artistico, vale la pena dedicare del tempo alla visita di alcuni dei templi sportivi di una città dove il basket, il baseball e il footballamericano hanno una grandissima importanza.

    Dopo aver visitato la "casa" dei Phoenix Suns, squadra di basket della città che dopo anni di anonimato sembra finalmente essere tornata protagonista, bisogna visitare anche gli stadi dove giocano gli Arizona Cardinals e gli Arizona Diamondbacks, rispettivamente squadre di football americano e di baseball di Phoenix.

    St. Peter's Cathedral in Geneva
    Deserto di Phoenix

    Phoenix: arte e cultura

    Utilizzando il servizio di noleggio auto a Phoenix fin dall'aeroporto, si può dedicare parte del proprio tempo all’offerta artistica e culturale della città.

    La gran parte dei luoghi di interesse si trova nella zona centrale di Phoenix. Il primo luogo da visitare è l'Heard Museum, tra i luoghi di cultura della città più importanti in assoluto. Al suo interno è possibile scoprire davvero molto sui nativi americani non solo dell'Arizona, ma anche di altri stati americani.

    E come non citare il Phoenix Art Museum? Qui si possono trovare dipinti di artisti tra loro molto diversi, e tra i nomi più noti ritroviamo Picasso e Monet.

    Il servizio di autonoleggio sfruttabile fin dal l'aeroporto di Phoenix consente di trovare del tempo per visitare anche l'Arizona Science Center, un vero e proprio paradiso per quanti amano la scienza e in particolare l'astronomia, oltre che la tecnologia.

    Un altro museo molto interessante di Phoenix è il Musical Instrument Musem: qui è possibile ammirare strumenti di ogni tipo e di ogni epoca; anche se non si è appassionati di musica vale la pena visitarlo.

    Infine, per entrare nuovamente in contatto con la storia della città di Phoenix merita una visita l’HeritageSquare Museum: si tratta di ciò che oggi resta dell'insediamento originario da cui è nata la città.

    Heard Museum