Nazione di residenza del conducente
Età conducente

Inserisci i dati anagrafici del conducente principale affinchè possa essere calcolato un corretto importo assicurativo

ritiro
Codice convenzione:
Attenzione, nessun punto di ritiro attivo nel comune indicato.

Di seguito elenchiamo una lista di comuni limitrofi, che presentano un centro noleggio:

Purtroppo non ci sono punti affiliati nell'arco di 0 chilometri dalla città indicata.

      31/01/2020 - 

    The New Pope: scopri i luoghi della serie tv ideata da Paolo Sorrentino

    “Morto un papa se ne fa un altro”

    New Pope

    Fonte: sbs.com.au

    Ma il The Young Pope di Sorrentino non ha esalato ancora l’ultimo respiro che già il The New Pope ha preso il suo posto. L’acclamata serie tv che ha visto protagonista nella prima stagione un Jude Law nei panni di un fantomatico Pio XIII spregiudicato torna a far parlare di sé con la seconda stagione, un sequel per meglio dire, con John Malkovich, Papa Giovanni Paolo III, che si sposta in lungo e largo per l’Italia: tra veneto, lazio e abruzzo.

    Pronti per un tour tra i luoghi di The New Pope? Preparatevi per un viaggio tra bellezza, intrigo e mistero con TiNoleggio!  

    The Young Pope

    L’ultimo episodio di The Young Pope si conclude a Venezia, con un Papa Pio XIII che pronuncia una toccante omelia in piazza San Marco ma, alla vista dei suoi genitori nascosti tra la folla, ha un malore e sviene tra le braccia dei cardinali che li sono accanto.

    The Young Pope

    Fonte: lapresse.it

    Nella prima puntata della nuova serie scopriamo che Papa XIII è in coma da mesi, e al suo posto viene eletto Francesco II che muore in circostanza sospette; diventa Papa un cardinale britannico, Sir John Brannox, con il nome di Giovanni Paolo III.

    The Young Pope

    Fonte: tg24.sky.it

    The New Pope

    L’eterna lotta tra il bene e il male, il buio e la luce, i buoni e i cattivi, i santi e i peccatori: la nuova serie sarà questo…e tanto altro!

    9 episodi per immergersi in un viaggio nella follia dell’umanità odierna che si dimena tra idolatrie e la ricerca spasmodica del potere, tutto all’interno del Vaticano.

    Un peccato mortale non guardarla!

    The Young Pope

    Fonte: rivistastudio.com

    La Venezia dei Papi

    Dopo il Vaticano, la location più importante che unisce The Young e The New Pope è Venezia.

    Il lido di Venezia è il protagonista del teaser in cui appare un Pio XIII in spiaggia circondato da fanciulle mentre Giovanni Paolo III è in Vaticano: percorrono, quasi parallelamente, un rettilineo con il medesimo passo.

     
     
     
    Visualizza questo post su Instagram

    #TheNewPope 10/10

    Un post condiviso da SEBASTIAN KUSTRA •KustraGroup (@sebastian.kustra) in data:

    Ma Venezia è anche il luogo in cui il Pio XIII è in coma, all’Ospedale San Giovanni e Paolo. La bellissima laguna ha visto un John Malkovich percorrere il Gran Canale in motoscafo sfoggiando un lucente e sfarzoso ermellino candido mentre si recava in visita al suo predecessore.

     
     
     
    Visualizza questo post su Instagram

    The New Pope #paolosorrentino #judelaw #johnmalkovich #silvioorlando #marilynmanson #thenewpope

    Un post condiviso da szami (@szamiart) in data:

    Inquietante l’insolito corpo di ballo che, a San Giorgio, utilizza il refettorio della Fondazione Cini come palcoscenico: alle loro spalle, imponente, la copia delle Nozze di Cana di Paolo Veronese, trafugata da Napoleone nel 1797.

    The Young Pope

    Fonte: rivistastudio.com

    Il Vaticano a Cinecittà

    L’impossibilità di effettuare le riprese in Vaticano ha costretto la troupe a ricostruirla a Cinecittà: la Basilica di San Pietro, la Cappella Sistina, persino la Pietà di Michelangelo sono state riprodotte fedelmente per rendere possibile l’impossibile!

     
     
     
    Visualizza questo post su Instagram

    #thenewpope #paolosorrentino

    Un post condiviso da valentina ludmilla bellantuono (@bluelud) in data:

    Roma è già di per sé una location cinematografica perfetta: le sue strade e i suoi palazzi fanno da sfondo agli intrighi in Vaticano, il micro-cosmo posto al centro della trama.

    The Young Pope

    Fonte: comingsoon.it

    Altra location laziale è la splendida spiaggia di Serapo a Gaeta, in cui Sorrentino ha girato alcune scene misteriose…

    Giovanni Paolo III e l’Eremo del Santo Spirito

    Ci spostiamo in Abruzzo, dove il protagonista è l’Eremo del Santo Spirito: John Malkovich e Silvio Orlando – alias cardinale Voiello – sono solo da contorno dato il fascino del luogo!

    Un edificio incastonato nella roccia dalla bellezza disarmante: a 1130 metri di altitudine l’Eremo del Santo Spirito è uno dei luoghi di culto più importanti della Majella, risalente all’anno mille.

    Non molto lontano da Roccamorice, il paese di riferimento, l’Eremo può essere definito come la sede principale dell’ordine dei Celestini.

     
     
     
    Visualizza questo post su Instagram

    #eremodelsantospirito #majella

    Un post condiviso da Teresa Albanese (@teresa.albanese) in data:

    Una volta varcata la soglia della piccola chiesa si accede alla navata unica dove in alto è visibile la scritta “Porta Coeli”; lateralmente, invece, si accede alla parte posteriore e si sale fino alla Scala Santa che conduce a due balconate rocciose. Si giunge, infine, all’oratorio della Maddalena da cui si può godere di una vista magnifica sulla valle.

    Tra le montagne di Cortina

    Altro luogo in cui sono state girate alcune scene di The New Pope è la splendida Cortina in cui ritroviamo Papa Giovanni Paolo III intento in uno slalom per la pista del Col Drusciè tra croci di ferro.

    Il Papa e il Reverendo

    Chissà chi ha consigliato a Papa Giovanni Paolo III di far visita a Pio XIII?

    Il Reverendo Marilyn Manson, a colloquio con il Papa, prima confonde il Pontefice con Pio XIII e poi pone una semplice domanda: “E lei è andato a trovarlo?”

    Un piccolo cameo in cui il l’emblema del rock maledetto si mostra come un uomo garbato e per nulla sopra le righe, buffo e autoironico.

    Fa quasi tenerezza!

    Il Premio Oscar

    “Nessuno, come gli italiani, sa organizzare così bene le tempeste dentro ai bicchieri d'acqua.”

    Paolo Sorrentino

    Premio Oscar per il film “La Grande Bellezza”, il regista napoletano Paolo Sorrentino ha regalato due perle uniche nel panorama della produzione italiana.

    Talentuoso e geniale, Sorrentino spiega la sua opera con una semplice frase: “è un racconto di uomini che sbagliano”, come dargli torto!?!

    Grazie per esserti iscritto!